sei qui: HOME→ Comunicati stampa

AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL PREMIO " SOLESIN "

Pubblicato il bando del concorso intitolato alla giovane ricercatrice morta nel 2015 nell'attentato al Bataclan di Parigi. Premiera' una tesi di laurea sulle tematiche legate alla parita' di genere. Iniziativa promossa dalla Commissione regionale Pari opportunita' e destinata a giovani laureati delle universita' marchigiane. Le domande entro il 15 ottobre.

Premierà una tesi di laurea riguardante le tematiche legate alle questioni di genere la terza edizione del premio “Valeria Solesin”, promosso dalla Commissione regionale Pari opportunità. Il concorso, intitolato alla giovane ricercatrice italiana morta nel 2015 durante l’attentato al Bataclan di Parigi, è aperto ai laureati delle università marchigiane negli anni accademici 2016-2017, 2017-2018 e 2018-2019.

Dopo il significativo successo di partecipazione delle edizioni precedenti – spiega la Presidente Cpo, Meri Marziali – abbiamo voluto anche quest'anno riproporre il concorso consapevoli dell'importanza di sviluppare tra i giovani una sensibilità nuova su diversi temi. Nel bando dell'anno scorso avevamo scelto di premiare un soggetto audiovisivo, quest'anno siamo tornati a rivolgere il concorso alle tesi di laurea. Questo progetto, unito ai tanti altri che abbiamo realizzato sul territorio, chiama le giovani generazioni a confrontarsi su argomenti quanto mai attuali e ad approfondire la parità di genere nel senso più ampio del termine”.

Le tesi di laurea dovranno riguardare le pari opportunità tra uomo e donna e le questioni culturali, psicologiche, sociologiche, politico-giuridiche, economiche e sociali che implicano l'adozione di un approccio di genere. Le domande per partecipare al concorso vanno fatte pervenire entro il 15 ottobre all'indirizzo di posta certificata assemblea.marche.pariopportunita@emarche.it.

A giudicare le tesi sarà un commissione presieduta da Mariantonia Sciarillo, componente della Cpo, e di cui faranno parte Ines Corti, docente di Istituzioni di diritto privato presso l'Università di Macerata e Irene Manzi, funzionario della Regione Marche. Il vincitore si aggiudicherà un premio di duemila euro. L'esito del concorso sarà pubblicato entro il 18 dicembre 2019 nel sito www.pariopportunita.marche.it. La cerimonia di premiazione si terrà nel corso del mese di marzo 2020.

 

 

C.C.


 

Comunicato n.187, Venerdì 13 Settembre 2019


(13/09/2019)