sei qui: HOME→ La commissione

Meri Marziali

Marziali MeriIncarichi: Presidente
Chi sono:

Sono nata a San Benedetto del Tronto il 29 dicembre 1978.

Vivo con mio marito Leo e i miei cagnolini a Monterubbiano. Un bellissimo paese  bandiera arancione dell'entroterra fermano dove sino al 2014 ho ricoperto con grande soddisfazione il ruolo di assessore alla cultura, turismo e sociale. Una straordinaria esperienza di impegno civico e di servizio alla propria comunità che porterò sempre nel cuore.

Monterubbiano, un paese dove tra buon cibo e panorama mozzafiato, invito tutti a passare anche solo per  un’ora, per un saluto, per una visita al suggestivo centro storico, al parco S. Rocco o al museo comunale, o ancora per assaggiare le tagliatelle fritte, piatto tipico monterubbianese.

Nel 2003 mi sono laureata in Economia e Commercio presso l'Università Politecnica delle Marche – Facoltà di Economia “G. Fuà” di Ancona.

Dal 1 Aprile 2016 sono dipendente della Regione Marche - Servizio Attività Produttive, Lavoro, Cultura ed Internalizzazione - P.F. Presidio Formazione e Servizi per l'Impiego Fermo, Macerata ed Ascoli Piceno.

Dal 2005  fino al 31 marzo 2016 sono stata dipendente della Provincia di Fermo, Settore Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro. Negli anni mi sono occupata di progettazione, rendicontazione, politiche attive del lavoro ed apprendistato ma posso dire che quello che professionalmente mi appassiona di più è l'orientamento quale strumento per aiutare le persone nell'inserimento e/o reinserimento lavorativo. Dal 2010 al 2015 sono stata componente della Commissione per le Pari Opportunità della Regione Marche coordinando il gruppo di lavoro “Rapporti con le Istituzioni”. E' stato per me un percorso intenso e formativo da cui ho imparato molto dandomi anche la certezza che c’è ancora tanto da fare per parlare realmente di pari opportunità.

In passato ho anche presieduto la Commissione Provinciale delle Pari Opportunità della Provincia di Fermo esperienza molto bella dal punto di vista umano ed istituzionale.

Sono vivace e curiosa da sempre appassionata di musica, libri, viaggi: interessi che mi hanno permesso di ampliare gli orizzonti culturali verso nuovi stili e nuove sensibilità. Credo fortemente nel valore delle differenze come occasione preziosa di confronto e di arricchimento culturale.

La politica è la passione della mia vita. Politica intesa come impegno civico e servizio al bene comune. Una passione vera che mi ha portato ad impegnarmi per gli altri nella consapevolezza che viviamo tutti sotto lo stesso cielo ma non abbiamo tutti lo stesso orizzonte. Ogni giorno ricordo a me stessa che la scelta di impegnarsi per gli altri è una responsabilità e non un privilegio.

Con questa certezza mi sono messa a disposizione per affrontare la straordinaria esperienza in seno alla Commissione per le Pari Opportunità della Regione Marche che mi onoro di presiedere. Vi saluto con questo brevissimo scritto di Beaumarchais che sintetizza molto bene il mio pensiero.

“La natura ha detto alla donna: sii bella se puoi, saggia se vuoi, ma degna di stima sempre”.