sei qui: HOME→ La commissione

Alessia Di Girolamo

Di Girolamo AlessiaChi sono:

Alessia Di Girolamo nata a Taranto il 25/09/76 - da anni residente nelle Marche dove nel 2002 ad Urbino ha conseguito brillantemente la laurea in Giurisprudenza ed in seguito la Specializzazione alle Professioni Legali.

Dal 2005 risiede a Pesaro dove si è abilitata all'esercizio della libera professione di Avvocato.

Nell'esercizio della libera professione si è costantemente formata frequentando Master e corsi di Specializzazione che le hanno permesso di avvicinarsi a soggetti in situazioni di svantaggio, prodigandosi quindi per la loro difesa e tutela, quali: disabili, minori a rischio, donne in stato di detenzione carceraria ed immigrati.

Attualmente dipendente della Soc. SAIPEM S.p.A. - gruppo ENI - sede di Fano, occupandosi della sezione Revisione prezzi e Penalità Contratti.

Abilitata come Conciliatore Professionista Civile e Commerciale".

Particolarmente attiva sul fronte delle tematiche inerenti la disabilità, riportando nel quotidiano con forza il proprio esempio di vita: donna disabile che con tenacia è riuscita ad affermarsi nella vita, conquistandosi uno spazio importante, ma sempre pronta e sensibile ai problemi di tutti.

Caratterizzata da una forte impronta personale, incline alle azioni di comunicazione e sensibilizzazione relative ai temi della parità in genere, qualità e quantità dell'impegno che, unitamente alle doti umane, hanno maturato riconoscimenti ed incarichi all'interno delle diverse Associazioni di cui fa parte.

Collaboratrice FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), si adopera per rimuovere ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne, sia nell'ambito della famiglia che in quello del lavoro, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di pari opportunità.

Socia AISAC Onlus, associazione per l'informazione e lo studio dell'Acondroplasia, importante riferimento per le famiglie e per i ragazzi stessi nell'affrontare le problematiche di inserimento sociale per le persone di limitata statura e soggetti affetti da malattie genetiche.

Ama viaggiare e conoscere nuove culture.

Innata e forte predisposizione artistica, oggi si diletta nell'ambito letterario nella composizione di testi da autodidatta. e Nel campo artistico si dedica nel tempo libero al disegno ed alla pittura, partecipando anche a diversi concorsi nazionali, da ultimo quello bandito dall'Istituto Nazionale della Sanità, avente scopo benefico per la raccolta fondi per la ricerca sulle malattie genetiche.