sei qui: HOME→ Primo piano

INDIVIDUATA LA VINCITRICE DEL PREMIO VALERIA SOLESIN 2019

La commissione giudicatrice del Premio Valeria Solesin ha individuato la dott.ssa Lodovica Bartolini quale vincitrice del bando per tesi di laurea sulle pari opportunità

premio solesin

La commissione giudicatrice del concorso relativo al Premio Valeria Solesin per una tesi di laurea magistrale sulle pari opportunità tra uomo e donna ha  stabilito all’unanimità di assegnare il premio Valeria Solesin 2019 a Lodovica Bartolini per la tesi “Il dramma delle spose bambine tra diritto e cultura” con la seguente motivazione: la tesi della dott.ssa Bartolini evidenzia un rigore metodologico nell’affrontare il tema delle spose bambine, che risulta essere particolarmente attinente alla finalità del premio, ai temi collegati alla questione di genere e al contenuto di valenza sociale e interculturale. Il lavoro di ricerca esprime con originalità l’universalità della problematica dei matrimoni forzati di minori, segnalando le criticità e la mancanza di effettività nell’applicazione dei diritti a livello internazionale e sovranazionale.

La Commissione ha deciso inoltre all’unanimità di fare due menzioni speciali:

a Eleonora Fagiani per la tesi “Voci e visioni nello spazio della scrittura: la poetica del femminile in Adrienne Rich e Rachel Blau Duplessis” con la seguente motivazione: per la declinazione delle tematiche di genere nella poetica, trattate con dovizia di particolari, attraverso un lessico coinvolgente ed appassionato.

a Elisa Gilormello  per la tesi “Discorsi del genere”, per l’attinenza al tema declinata su un piano operativo potenzialmente attuabile in progetti concreti. Interessante l’attenzione all’infanzia, epoca privilegiata in cui si forma la coscienza interiore e quindi periodo ideale per prevenire comportamenti devianti e/o stereotipati.

La premiazione si terrà nel mese di marzo 2020 presso la sede della Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna della Regione Marche.


(18/12/2019)